U CARRADURI
Il Carradore

Questo mestiere era l’anello finale di una catena di montaggio, era infatti colui che assettava i carretti concludendo con la completa costruzione delle ruote.

Il carradore era il primo artefice della costruzione del carretto e certamente lo stesso costruttore di carrozze lettighe e portantine. Il carradore innanzitutto sceglieva con accuratezza i vari legni necessari per la realizzazione dell’opera, si adoperava un diverso tipo di legno per ogni parte del carretto: noce, per le parti che dovevano sopportare il maggior peso, frassino, faggio e abete per le altre parti.

Essenzialmente il carretto si basa su tre elementi principali che sono le ruote, le stanghe, la cassa.

Oggetti caratteristici:  Varie “casci i fusu” e la balestra, attrezzo per piegare le assi esterne delle ruote. 

 

Tradizione:

S’ava essiri garzuni e poi mastru.

(Bisogna essere prima apprendista e poi maestro.)