28Dic

Grande affluenza di pubblico per la prima edizione del Presepe Vivente. L’Associazione Jalari e e l’Associazione Amici di Maloto ringraziano gli intervenuti alla manifestazione e si scusano con chi non è riuscito a raggiungerci.

Vi aspettiamo l’1 ed il 6 gennaio per gli altri due appuntamenti!!

Parco Museo Jalari
Frazione Maloto – Barcellona P.G. (ME)
090 9746245 | 392 7911554

21Dic

 

Avete dato un’occhiata al nostro menu per il pranzo speciale del 26 dicembre?

Pranzo 26 dicembre bioagriturismo Jalari, Parco Museo Jalari, Barcellona Pozzo di Gotto (Messina)

Goditi una giornata nello splendido Parco Museo Jalari:

Solo su prenotazione!!
Parco Museo Jalari
Frazione Maloto – Barcellona P.G. (ME)
090 9746245 | 392 7911554 (servizio whatsapp attivo)
info@parcojalari.com

04Dic

L’associazione Jalari e l’associazione Amici di Maloto organizzano la prima edizione del Presepe Vivente presso il Parco Museo Jalari di Barcellona P.G. (ME).

Gli appuntamenti sono il 26/12, il 01/01 e il 06/01/2017 dalle ore 18.00 alle ore 21.00.

Il presepe nella tradizione siciliana ha un fascino di pace e di raccoglimento della famiglia, il focolare domestico ritorna a proporre la natività come dono di valore di inestimabile bellezza e d’amore.

Le botteghe etnografiche del Parco Jalari saranno animate dall’Associazione Amici di Maloto attraverso la rievocazione degli antichi mestieri, per donare al visitatore uno scenario suggestivo che lo porti a rivivere le memorie di un tempo.

L’ingresso al Presepe Vivente è gratuito.

presepe_vivente16_WEB

02Dic

 

Prossimo evento musicale mercoledì 7 dicembre alle ore 21:00 con il concerto di BUBU TRIO LiveClicca su questo link e partecipa al nostro evento!

Prenota il menu degustazione a 20€.
Frazione Maloto – 98051 Barcellona P.G. (ME)
090 9746245 | 392 7911554 (servizio Whatsapp attivo)
info@parcojalari.com

Concerto Bubu Trio al Parco Museo Jalari Barcellona Pozzo di Gotto. Messina. Sicilia

 

agriturismo jalari parco museo jalari barcellona pozzo di gotto. Degustazione prodotti km 0

16Nov

Domenica prossima, 20 novembre alle ore 10:30 si terrà al Parco Museo Jalari il convegno dal titolo “NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO”

✅ Il cibo come medicina
✅ Mangiare in modo sano per generare salute e benessere fisico e mentale.
✅ Da Ippocrate ai nostri giorni.

convegno "Noi siamo quello che mangiamo" il cibo come medicina. Parco Museo Jalari. Messina

Relatori:
Dott. S. Sciotto
(Medico-chirurgo, anatomo patologo. esperto in medicina naturale)
Dott. Lucio Levorato
(Associazione Movimento Sereno Medici e Alimentazione)

Ingresso gratuito al convegno.
Degustazione con prodotti del territorio su prenotazione €15,00.

Per maggiori informazioni e prenotazioni:
Parco Museo Jalari
Frazione Maloto – 98051 Barcellona P.G. (ME)
090 9746245 | 392 7911554 (servizio Whatsapp attivo)

 

17Set
fotografia di Alba Caliò

 

<< Un tempo, quando lentamente la vita scorreva nei quartieri, la voce del martello, il suono dello scalpello sull’incudine, il grido dell’ambulante scandiva il ritmo del tempo, ed i bambini potevano giocare liberamente ed inventar ruote, carretti, suoni, strumenti più strani per incentivare la loro creatività. Il quartiere viveva veramente la vita e ad ogni mese gli avvenimenti caratterizzavano il passaggio del periodo.

Agosto portava la fine dell’estate, scompariva l’arsura, la calura e già il vecchio gioiosamente gridava:

Austu e riustu è capo d’invernata, austu porta ogghiu e mustu”.

(Agosto e Settembre è inizio d’inverno, Agosto porta olio e mosto) >>

 

Tratto dal libro “Festa della Vendemmia” di Mariano Pietrini

“U Pammentu”

14Set

La Festa della Vendemmia si avvicina così condividiamo con voi una poesia dedicata al palmento, scritta da Mariano Pietrini.

 

“U Pammentu”

Uduri… profumi…

‘u ventu cantava a scaccaniari

‘u mustu bugghi ‘a murmuriare…

‘a tina cuntenta di la terra di lu suli…

Sintia lu’ ciaru ‘da racina

Scacciata sutta ‘e pedi…

Pistamu… pistaturi… carriamu… carriaturi…

Carusi fozza… fozza non ti firmamu

Pista e ripista avanti e arreti…

Ciculu e contra ciculo… gridava u capu…

Tutti l’autri ora in fila…

Ora avanti… poi arreti…

Era lu cantu… lu sonu di li pedi

‘ca turava cu lu ventu a ripetirsi

Era memoria di li padri…

08Set

La Festa della Vendemmia si svolgerà il 1 ottobre 2017 presso il Palmento del ParcoMuseo Jalari, dove si potrà assistere alla dimostrazione della tradizionale pigiatura dell’uva.

Per questo l’associazione Jalari lancia un appello ad artisti, artigiani, pittori e fotografi e a tutti coloro che posso contribuire con le proprie capacità per rendere ancora più ricca la 38º edizione della “Festa della Vendemmia”.

L’evento, che ogni anno ha coinvolto migliaia di visitatori, è inoltre un’occasione unica per dare a ciascun artista e artigiano un’ottima visibilità e per promuovere il consolidamento di una rete che colleghi le varie realtà presenti sul territorio.

La selezione degli artisti si concluderà il 27 settembre 2017.

 

 

Scarica il Bando di Partecipazione

 

Gli artigiani e gli artisti interessati possono rivolgersi a:

Parco Museo Jalari

Frazione Maloto – Barcellona P.G.

Tel. 090 9746245

Cell. 392 7911554

E-mail: info@parcojalari.com

 

DOVE: Parco Museo Jalari

 

QUANDO: iscrizioni entro il 27 settembre 2017

 

EMAIL: info@parcojalari.com

 

URL: www.parcojalari.com

10Ago

Per il pranzo di Ferragosto, scegli il Bio Agriturismo Jalari!

È gradita la prenotazione:
090 9746245 | 3927911554
info@parcojalari.com
Ricordiamo che è anche attivo il servizio Whatsapp

 

Pranzo di Ferragosto

11Giu

Metodo Kousmine. Pubblico numeroso al Parco Museo Jalari : “Quali sono i cibi che prevengono le malattie”

E’ stata accolta da un pieno di pubblico, la conferenza tenuta dal dottor Fabrizio De Gasperis, presidente dell’Associazione Medica Amik, giovedì 02 giugno nella sala conferenze del ParcoMuseo Jalari di Barcellona Pozzo di Gotto.

metodo kousmine

L’Amik adotta il metodo Kousmine sulla corretta alimentazione e, per l’occasione, il medico ha spiegato i pilastri su cui si basa:

    • Cibi sani,
    • Controllo dell’acidità,
    • Controllo della salute intestinale,
    • L’uso di integratori in maniera razionale e un approccio psicologico alla vita.

Attraverso le video proiezioni, De Gasperis, ha fatto notare al pubblico presente, come i cibi che provengono dalla terra non sempre sono buoni da mangiare. “Si pensi alle zucchine giganti comprate al supermercato, alle fragole che in pochi giorni da bianche diventano subito rosse, o le clementine provenienti dalla Spagna nella cui confezione c’è scritto che non si possono ingerire”. Quindi è necessario mangiare i cibi acquistati al mercato da una persona di fiducia, come le verdure e la frutta, le fibre, i legumi,diminuire le farine bianche e la carne, evitare gli zuccheri raffinati che sono cancerogeni.

Un mattinata insomma, molto costruttivo per il numeroso pubblico presente al ParcoMuseo Jalari, che si è informato sul metodo Kousmine soprattutto perchè è da ciò che mangiamo che dipende il nostro benessere fisico e mentale.