Jalari in cotro

 

Il Festival Cinematografico “Jalari in Corto”, è nato nell’estate del 2004 da un’idea dei giovani dell’Associazione Culturale Etnografica Ambientale “Jalari” e di Andrea Italiano, al fine di promuovere, far conoscere ed avvicinare l’arte del Cinema ed in generale la potenza comunicativa di tale espressione artistica a quante più persone possibili attraverso films di cortometraggio e incontri con Autori, Attori e Critici. Anno dopo anno, la manifestazione ha raggiunto una grande popolarità, collocandosi oggi come trampolino di lancio per i giovani artisti del cinema, locali e non, verso una visibilità maggiore e soprattutto verso un pubblico sempre più vasto e competente.

In questa direzione, ogni anno, l’organizzazione stabilisce contatti collaborativi con televisioni locali e nazionali, periodici e riviste specializzate, critici ed esperti del settore, e soprattutto con altri enti ed associazioni che organizzano concorsi simili per favorire l’inserimento dei partecipanti in circuiti di visibilità e conoscenze sempre più allargate e possibilmente di livello nazionale ed internazionale. Solo nelle prime tre edizioni, sono stati proiettati ben 77 cortometraggi, ma tanti altri, giunti da tutta Italia e anche dall’estero, non sono stati scelti dalla giuria selezionatrice (che suo malgrado, ha avuto il triste onere di eliminarne alcuni per esigenze organizzative). In ogni edizione, inoltre si sono avvicendati tanti ospiti quali Gilberto Idonea, Nino Frassica, Otello Prefazio, Tano Cimarosa, Vanni Ronsisvalle e Orazio Barrese.

L’idea sicuramente vincente è quella di collocare la manifestazione in uno scenario da Film come il Parco Museo “Jalari”, ormai meta prescelta da tantissimi turisti desiderosi di conoscere la Sicilia a 360°, che in questa realtà viene racchiusa in 35 ettari di Parco dove le Pietre parlano, le Botteghe Artigiane respirano e la Natura le custodisce.

Jalari in Corto 2018 

scarica il bando